sabato 28 maggio 2022

NEWS

 
12/10 - Inseriti tabellino, commento e cronaca della partita con la Valenzana



13/10 - Inseriti volantino e link per la trasferta di Sambonifacio


 

Sezioni

Home
Partite
Archivio Foto
Classifica
Calendario
Coppa Italia
Video
La squadra
Sondaggi
Download
Forum Grigio
Comunicati
Cerca
Contatti
Ringraziamenti

IMMAGINI CASUALI


Alessandria-Saluzzo 2-1 (Coppa Italia)

Alessandria-Reggiana 0-1

Festa in Piazza Marconi per il ripescaggio in C1 (foto Zoboli)

Alessandria-Sestrese 2-0

Alessandria-Arezzo 1-2

STATISTICHE

MONZA-ALESSANDRIA 0-1 PDF Stampa E-mail
domenica 11 ottobre 2009
Era statistico: dopo 3 sconfitte di fila e un pareggio l'Alessandria doveva tornare a vincere. E lo ha fatto oggi, contro un buon Monza che paga l'assenza del bomber Iacopino. Difficile trovare qualcosa di negativo nella squadra oggi: l'unico giocatore che paga (forse) il cambiamento di modulo è Rosso, che fatica a reggersi da solo il reparto avanzato. Per il resto, partita ineccepibile per tutti: Servili, prima di infortunarsi, salva il risultato in almeno due occasioni (grandissima la sua risposta su Samb nel primo tempo); in difesa prova straordinaria per i due centrali, che riescono a gestire la marea di cross che arriva dalle fasce in maniera perfetta, senza sprecare mai un pallone; sulle fasce sia Ciancio (Che gioca con una caviglia dolorante) che Ghosheh resistono bene alle incursioni di Campinoti e Samb. A centrocampo ottimo Buglio, che non sbaglia un passaggio e si sacrifica molto in aiuto della difesa; ottime prove anche per Longhi e Briano, mentre in avanti Fantini ritrova il suo passo, disputando una grande gara; Artico invece gioca solo una mezzora, ma cerca di tenere alta la squadra come suo solito e va vicino al gol su calcio d'angolo. Grandi prove anche per chi entra a gara in corso, soprattutto per quel Cicutti che alla prima apparizione in campionato con la maglia grigia (neanche l'anno scorso aveva giocato) salva la sua porta in due occasioni, prima con una grande uscita in mischia su calcio d'angolo e poi abbassando la saracinesca su Samb al 97°. Anche Motta impensierisce a più riprese la retroguardia di casa e segna un gol che l'arbitro annulla tra le proteste dei grigi; bene anche Rodriguez, che nella mezzora in cui riesce a trovare spazio mette più volte nei guai la difesa di casa.
In una gara condita da una direzione di gara abbastanza discutibile, con troppi fischi a favore dei padroni di casa (allucinante non vedere il fallo di Samb che frana su Servili, poi costretto a uscire), la partita si mantiene in equilibrio sul piano delle emozioni nel primo tempo, ma nella ripresa a meritare sono i grigi.
Ma oggi c'è anche qualche nota stonata:  al Brianteo finiscono in infermeria Servili ("Ha preso la classica botta alla coscia" dirà Guidetti in sala stampa) e Artico (che ha sentito un indolenzimento), mentre Briano ha preso una botta e Ciancio ha resistito nonostante qualche problema, tanto che prima dell'infortunio di Servili era pronto a prendere il suo posto Signorini.
La cronaca: nel primo tempo avvio fiammante dei padroni di casa con Samb, che al 5° entra in area e da pochi passi tenta la conclusione a giro sul primo palo, Servili c'è. Un giro d'orologio e Samb mette in mezzo per Mosca che manda fuori. Al 9° grandissima palla gol per Artico, che su calcio d'angolo di Buglio svetta di testa tutto solo in area mandando a lato di un soffio. Al 14° Campinoti crossa dalla trequarti per Samb, che in diagonale taglia tutta l'area di rigore colpendo di testa, Ciancio è bravo su di lui a deviare in corner. Al 15° Ghosheh mette in mezzo un pallone pericoloso sul quale la retroguardia di casa è brava nel rinviare; quattro minuti dopo i Grigi trovano il vantaggio, con Fantini che dallo spigolo sinistro dell'area piccola calcia un diagonale a incrociare sul secondo palo sul quale Cudini mette un piede, battendo imparabilmente Westerveld per il vantaggio: 0-1. Al 24° azione quasi comica in area grigia, con Seedorf e Mosca che nel tentativo di deviare un cross di Barjie in porta si scontrano a vicenda colpendo il pallone debolmente, con Servili che blocca senza affanni. Minuto 26, Fantini si scopre difensore e interviene alla grande per frenare un'incursione di Samb sulla sinistra. Al 33° ancora Mosca di testa da pochi passi colpisce su un cross dalla sinistra, fortuna per l'Alessandria che Sottil lo disturba quel tanto che basta ad evitare il tocco vincente del numero 9 di casa. Al 40° Servili è costretto al miracolo su Samb, che di testa colpisce da posizione ravvicinata. Nel finale di tempo Ghosheh non riesce a sfruttare al meglio un cross di Motta: il terzino grigio era tutto solo davanti Westerveld. In avvio di ripresa subito Alessandria con Ciancio, che sfrutta un passaggio di Fantini per mettere in mezzo un cross rasoterra sul quale Westerveld e bravo a uscire. Il Monza prova a fare la partita ma è l'Alessandria che prova a pungere, soprattutto dopo l'ingresso di Rodriguez che dà molta vivacità al reparto avanzato: al 25° il cubano si allunga troppo un pallone servitogli da Longhi, bravo Westerveld a dire di no. Ma è al 27° che l'estremo difensore olandese del Monza si supera: Motta sulla destra va sul fondo, crossa per Buglio che dal limite si accentra e calcia a giro sul secondo palo costringendo Westerveld alla brancata, pallone a Motta che tira, altra parata di Westerveld, pallone a Rodriguez e ancora respinta del portiere di casa, con la sfera che termina a Ghosheh che centra la traversa. Al 34° Westerveld batte a sopresa una punizione colpendo un compagno, la palla finisce a Motta che insacca, ma l'arbitro blocca l'azione per un'errata posizione della battuta precedente tra le proteste veementi dei Grigi che chiedono il gol. Nel finale entra Cicutti che al 49° è bravo ad uscire in mischia su calcio d'angolo, ed è strepitoso su Samb (52°) quando con una brancata spedisce in angolo un tiro ravvicinato del giocatore di colore brianzolo. Finisce 0-1.


1^ DIVISIONE LEGA PRO - 8^ GIORNATA


MONZA-ALESSANDRIA 0-1 (0-1)

MARCATORE: Cudini (M) (AUT) 19'1T

MONZA (4-2-3-1): Westerveld 7; Esposito 6, Cudini 5 (dal 26° 2T Tuia 6), Fiuzzi 5.5, Barjie 6 (dal 21' 2T Ravasi 6); Campinoti 6, Zebi 5.5; Eramo 6, Stefano Seedorf 6, Samb 7; Mosca 5 (dal 29° 2T Dimas Goncalves 5.5). A disp: Rossi Chauvenet, Anghileri, Prato, Chedric Seedorf. All. Cevoli 5
ALESSANDRIA (4-3-1-2): Servili 7 (dal 43° 2T Cicutti 7.5); Ciancio 6.5, Sottil 7, Cammaroto 7, Ghosheh 6.5; Fantini 7, Briano 6.5, Longhi 6.5; Buglio 6.5; Artico 6 (dal 32° 1T Motta 6.5), Rosso 5.5 (dal 18° 2T Rodriguez 6.5). A disp: Pucino, Signorini, Bolla, Volpara. All. Foschi 7.
NOTE: Spettatori 1500 circa (561 paganti per un incasso 7296,00 euro; 591 abbonati), campo in ottime condizioni, giornata fresca. Ammoniti: Motta, Stefano Seedorf, Buglio, Servili, Briano. Angoli: 10-2 per il Monza. Recupero: 2' 1T, 7' 2T
ARBITRO: Pasqua di Tivoli 4.5 (Pennacchi 6 e Stefanelli 6)

 
< Prec.   Pros. >

Sondaggi

Entro fine Maggio la societą verrą ceduta?
 

Chi e' online

SPONSOR

logotuononewscorretto.gif







Webalice Coscarella









retestadio.jpg



retrofootballclub.jpg



banner_piccolo.gif

 
© TifoAlessandria 2004-2008