ALESSANDRIA-SALUZZO 2-1
mercoledý 10 ottobre 2007
L'Alessandria passa il turno di Coppa Italia battendo il Saluzzo in zona Cesarini con una rete decisiva di Marco Montante che infila da pochi passi l'estremo difensore ospite con un rasoterra. E' stata una partita dai due volti: nel primo tempo solo Alessandria, con l'undici di Iacolino che ha dimostrato la netta superiorità tecnica dei propri uomini a dispetto di un Saluzzo che farebbe fatica a salvarsi allo stato attuale delle cose. Nell'Alessandria ottime prove per Buelli e Lombardo; si merita invece un enorme 4.5 in pagella Bonfiglio, che alla metà della ripresa sbaglia ad uscire al limite e su un lancio dalle retrovie del Saluzzo non riesce ad intercettare il pallone: la sfera termina sui piedi di Brino che dai 20 metri infila l'1-1 tra l'incredulità del Moccagatta. Iacolino manda in campo le "seconde linee" e nel primo tempo è solo Alessandria: al 13° Ferrero rischia di combinare la papera quando rinvia addosso a Montante, ma l'estremo difensore riesce ad evitare guai. Un minuto dopo ci prova Buelli, con l'estremo difensore ospite che para. Al 20' ci prova Lombardo al volo, su passaggio di Montante e Ferrero ancora una volta para: ma il numero uno granata nulla può al 36°, quando Montante serve Buelli che si infila in area e calcia rasoterra per l'1-0. Il Saluzzo prova a reagire e si fa vivo dalle parti di Bonfiglio prima al 36, poi con al 45 con Bo: in entrambe le occasioni Bonfiglio para. Nella ripresa l'Alessandria abbassa il ritmo: l'undici in maglia grigia sembra studiare gli avversari per colpire poi alla prima occasione, ma al 21' arriva l'incredibile pari ospite: lungo lancio dalle retrovie, Bonfiglio esce ai 30 metri ma non riesce a stoppare il pallone, che termina sui piedi di Brino, che segna l'1-1. Al 24 torna a farsi viva l'Alessandria con una punizione di Lombardo parata da Ferrero; ma è il Saluzzo a prendere coraggio e ad andare vicino all'1-2 al 35, con Ferrati che fa partire un rasoterra che termina a lato di poco. L'undici ospite ci prova ancora e mette i brividi a Bonfiglio al 41 con Ricca che calcia a lato di poco da posizione favorevole. Al 45 la svolta: Montante è ben servito in area e salta un avversario prima di battere da pochi passi Ferrero. E' il 2-1 con cui si chiude la partita.

LE FOTO: CLICCA SULL'IMMAGINE

Moccagatta quasi deserto per la Coppa Italia contro il Saluzzo
ALESSANDRIA-SALUZZO 2-1 (1-0)

MARCATORI:
Buelli (A) 26' 1T; Brino (S) 21' 2T; Montante (A) 45' 2T

ALESSANDRIA (4-4-2): Bonfiglio 4.5; Carini 6.5, Zappella 6.5 (dal 1' ST Cammaroto 6), Anderson 6, Dell'Erba 5; Viscomi 6, Rossi 5 (dal 41' ST Cretaz sv), Lombardo 6.5, Ferraro 6 (dal 15' ST Stangolini 5.5); Buelli 7, Montante 5.5. All. Iacolino 6. A disp: Casadei, Lauro, Demarte, Falbo.
SALUZZO (4-4-2): Ferrero; Bo, Melifiori, Baritello, Ferrati; Tortone, Mina (dal 16' ST Galluccio), Paschetta (dal 10' ST Graziolo), Peretti (dal 1' ST Ricca); Jura, Brino. All. Scola. A disp: Mordenti, Milianti, Bessone, Falchini.
NOTE: Spettatori 150 circa (115 paganti, incasso non comunicato), campo in ottime condizioni, giornata serena. Angoli: 4-4. Recupero: 1' PT, 3' ST. Ammoniti: Carini, Ricca, Buelli.
ARBITRO: Prestia di Genova 5 (Canava 5 e Rosato 6 di La Spezia)